Cose da sapere prima di scegliere una ditta di traslochi a Torino

Stai pensando di assumere una ditta di traslochi? Bene, in questo modo eviterai una serie di spiacevoli ostacoli. Ci sono però alcune cose che devi sapere. Leggi qui.

Il fai da te quando parliamo di traslochi non è mai una buona idea. Il rischio di farsi del male e di danneggiare i propri beni è davvero molto alto. Che fare allora per cambiare casa evitando brutte sorprese? Semplice. Contattare i professionisti del settore facendo una breve ricerca in rete.

Ad esempio, se ti trovi nel capoluogo della regione Piemonte, puoi digitare su Google le parole Traslochi a Torino: ti si aprirà un mondo. Vuoi saperne di più sulla possibilità di delegare l’incombenza del trasloco a una ditta specializzata. Continua a leggere.

È meglio assumere un’azienda di traslochi o fare da soli?

A meno che tu non viva in una minuscola casa, vale sempre la pena assumere una società di traslochi professionale che ti aiuterà a traslocare senza rischi. Anche se impacchettare e spostare le tue cose potrebbe non sembrare poi così difficile, sappi che esistono specifiche tecniche di imballaggio, soprattutto nel caso di oggetti fragili che, se non adeguatamente protetti, quasi sicuramente si romperanno in mille pezzi durante il trasporto.

 

Come scegliere la migliore azienda di traslochi vicino a te?

Come dicevamo pocanzi, al giorno d’oggi è sufficiente fare una ricerca sul Web per trovare delle valide squadre a cui delegare lo svolgimento del lavoro. Se presenti, leggi le recensioni della ditta. Tuttavia queste potrebbero non essere presenti. In questo caso domanda telefonicamente all’azienda da quanti anni effettua questo lavoro e prediligi le compagnie con più esperienza alle spalle.

Quanto costa assumere un’azienda di traslochi?

Non è facile definire un prezzo univoco poiché bisogna tenere conto di una serie di fattori. Il costo del trasloco dipenderà dalla quantità di merci da trasportare, ma anche dalla distanza da percorrere e dall’eventuale esigenza di apposite autoscale per il raggiungimento dei piani più alti.

 

Una buona ditta di traslochi ti farà conoscere le sue tariffe in modo chiaro e trasparente, senza troppi giri di parole e non esimendosi dal dare consigli su come potresti ridurre i costi. Molte aziende offrono anche sconti speciali, ad esempio, nel caso in cui sia tu a procurarti i materiali di imballaggio. In media, i costi per un servizio professionale partono da € 400. Si tratta di una tariffa indicativa che potrebbe variare in qualsiasi momento e per qualsiasi ragione.

Ottenere preventivi da società di traslochi

Ottieni almeno tre preventivi da società di traslochi, preferibilmente da aziende che visiteranno la tua proprietà piuttosto che limitarsi a stimare il costo per telefono.

Ciò è particolarmente importante quando ci sono fattori che influenzeranno il lavoro, come un accesso limitato o scale molto strette.

 

Se ricevi un preventivo da un’azienda che non è in grado di visitare la tua casa di persona, sii il più sincero e accurato possibile quando elenchi i tuoi beni; non dimenticare il contenuto di soffitte e garage.

 

Richiedi la suddivisione del preventivo in più punti in modo da poter vedere quanto pagheresti per imballaggio, tariffa oraria, chilometraggio ed eventuali costi di stoccaggio. Questo ti aiuterà a confrontare le citazioni in modo più accurato. In ultimo ti consigliamo di chiedere in anticipo se la ditta applica tariffe per gli straordinari. In tal caso chiedi maggiori informazioni al riguardo.